• Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle

 

 

 

VI ASPETTIAMO ALLA EDIZIONE 

29 AGOSTO 2021

RIDE OR DIE.gif
EP.png

NEW

EVENTO

SUBASIO EPYC

L'IDEA

Nasce da un gruppo di ragazzi che amano il territorio del parco regionale del Monte Subasio e la mountain bike, che ogni giorno, sia nella stagione estiva che nei periodi più freddi – attratti dalla possibilità di visitare e ripercorrere i sentieri, i single track e gli scorsi paesaggistici – vivono in pieno la “loro” montagna.

IL PROGETTO

Al di là della gara, che vedrà l’impegno dell’associazione – IL PEDALE SPELLANO –, si vuole creare l’opportunità di rendere permanentemente fruibile questo patrimonio di attrattiva turistico – sportiva rimasto per anni inespresso.

A tal proposito l’associazione si sta impegnando a:

1. VALORIZZAZIONE DEI PERCORSI DISPONIBILI

Come in ogni comprensorio dedicato alla pratica sportiva, la cura dei percorsi e la sicurezza di quest’ultimi sarà resa possibile tramite sistemazione di segnaletica permanente in modo da rendere fruibili a tutti i percorsi del Monte Subasio.

2. LA CREAZIONE DI NUOVI PERCORSI

Il mondo della Mountain Bike moderna si articola in diverse discipline: il CROSS COUNTRY (la specialità olimpica) gara disputata in circuito della lunghezza media di 5/7 km, da ripetere più volte; la MARATHON XC, gara della percorrenza media di 60 km; l’ENDURO, gara di discesa che si disputa su un tracciato di 1500/2500 metri cronometrato, diviso in diverse prove speciali “PS”.

Ritenendo che l’obiettivo realistico – oltre alla ordinaria attrattiva turistico sportiva – possa essere quello di: (i) ospitare numerosi eventi, (ii) creazione di PERCORSI PERMANENTI per le specialità sopra indicate e (iii) esaltare in pieno le potenzialità del territorio.

index.png
 
 
PERCORSI

Lungo e Corto

Due i percorsi, un lungo da 40 km con circa 1600 metri di dislivello, ed un corto di circa 22 km e 900 metri di dislivello.

Entrambi i percorsi affronteranno i sentieri del CAI del Subasio, raggiungendo i punti più suggestivi della zona, con panorami che variano su tutta la valle umbra, con viste che raggiungono Spello, Assisi e Montefalco.

 

Tra i punti di maggiore interesse ci saranno L'acquedotto Romano, le torri di Properzio, Collepino, la Spella e diversi borghi montani del monte Subasio. 


Nomi e luoghi noti ai ciclisti del posto, ma che non deluderanno chi verrà da lontano, con panorami unici e pieni di suggestione. 

 

Supporter

Capture.JPG

Blog

 

con il patrocinio di :